Print Friendly

Il dialogo difficile nella coppia

Internet nella coppia

Carissimi,
il nuovo anno 2019 ci trova pronti a riprendere gli incontri per le coppie a Monterusciello, Pozzuoli presso la Parrocchia di Sant’Artema Martire, Via Modigliani, 2.

Domenica 13 Gennaio alle ore 10,00

sul tema:

«Il dialogo difficile nella coppia»

La Parola di Dio ci introdurrà alla giornata disponendoci, con il suo linguaggio di tenerezza, all’ascolto, perché possa realizzarsi nella nostra vita di coppia quella comunicazione capace di costruire una salda relazione amorosa.
Rifletteremo, mediante dinamiche personali e di genere, sul nostro modo di comunicare, su quanta vicinanza o distanza realizziamo con il nostro linguaggio e su quanto sia facile, con il nostro modo di interloquire, scivolare in equivoci, fraintesi, incomprensioni varie.
Il confronto, prima nella coppia, e, poi in seduta plenaria, ci aiuterà a cogliere come sia possibile superare i propri limiti personali.
Il pranzo sarà un momento di condivisione tra i partecipanti con quanto ognuno avrà provveduto a portare con sé.
Nel pomeriggio, le coppie verranno sollecitate a porre attenzione alla cura necessaria da riservare alla propria relazione a due, per non scadere in una fredda comunicazione, funzionale, magari, per fare cose, ma incapace di far crescere insieme quel dialogo per essere felici.
L’Eucaristia, a conclusione, sarà, per i partecipanti, di sostegno per attuare, nella propria vita di coppia, quei correttivi utili per migliorarne la qualità relazionale.
Il termine è previsto alle 17,30.

Pozzuoli, 30/12/2018 Festa della Santa Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe

L’equipe del consultorio

Viviamo in un’era che sempre più rinuncia alla piacevolezza e ai benefici della conversazione «faccia a faccia» lasciandosi attrarre dalle tecnologie digitali con gli scambi di SMS, con le faccine degli emoticon, con i contatti superficiali dei social.
Viviamo costantemente in un altrove digitale, che invade nei modi più disparati la nostra reale quotidianità. Anche in casa, parliamo con qualcuno, ma nel frattempo diamo un’occhiata allo smartphone, che viene custodito gelosamente a portata di mano.
La perdita della capacità di parlare con gli altri con empatia, imparando nel contempo a sopportare solitudine e inquietudini rischia di ridurre le nostre capacità di riflessione e concentrazione, portandoci, nei casi estremi, a stati di dissociazione psichica e cognitiva.
Per capire chi siamo, per comprendere appieno il mondo che ci circonda, per crescere, per amare ed essere amati, abbiamo necessità di saper dialogare.
Il dialogo, così, anche nella coppia diventa più difficile perché interrotto dagli smartphone o condotto secondo il linguaggio dei dispositivi elettronici con quello stile stringato, superficiale, senza spessore espressivo.
In una comunicazione attraverso le parole viene trasmesso un messaggio di contenuto, attraverso la voce, il tono, la mimica facciale, la postura vengono veicolati messaggi di relazione, in quanto esplicitano le emozioni, i sentimenti, che costituiscono il nutrimento, il vero piano di confronto, avvincente, appassionante di una relazione amorosa.
E’ possibile, nella coppia, imparare quel dialogo armonioso tra gesti e parole, che attinge la sua capacità espressiva dal proprio mondo interiore, ma sa anche essere in ascolto del mondo interiore dell’altro, muovendosi con equilibrio tra l’attenzione a se stessi e all’altro. Trovarne il giusto equilibrio non si realizza nell’immediato, non è impresa facile, ma rappresenta il vero impegno da mettere in gioco in una relazione a due che riguarda l’amore.
L’aspetto interessante è che questo punto è essenziale perché riguarda l’amore; diventa un’angolazione giusta, corretta da cui osservare una relazione amorosa, perché non ne stiamo inquadrando le idee, i ragionamenti, le abitudini, gli interessi, dando per ovvio che tutte queste realtà, che fanno parte del bagaglio personale di ciascuno dei due, siano diverse per entrambi, ma piuttosto stiamo cercando di mettere a fuoco il cuore della questione, considerando quella dimensione attinente allo psichico, allo spirituale dell’essere umano che costituisce l’aspetto affettivo, amoroso da porre al centro della vita della coppia.
Parliamone insieme Domenica 13 Gennaio 2019. Vi aspettiamo.

Sintesi della giornata del 13 Gennaio 2019

La Parola di Dio ha fatto da lampada ai nostri passi, mettendo a fuoco come nelle nostre case, ricche di tutto ma, spesso, povere di amore e di dialogo, dinanzi alle difficoltà comunicative ci blocchiamo, frenati dall’orgoglio e dal risentimento, incapaci di andare oltre.
Ulteriore sostegno con una riflessione sociologica e con una dinamica in gruppi, prima per genere e, poi, in plenaria su uno scritto “Essere felici. Cosa significa”, è stato offerto al tema della giornata Al culmine della mattinata un power point su “come comunicare nella coppia” (clicca qui per il download) ha orientato i partecipanti a guardare alle risorse da attuare per gestire le difficoltà. Il pranzo che ha visto tutti coinvolti, nella preparazione sia della tavolata che dei pasti da consumare, è stato un bel momento di condivisa partecipazione. Nel pomeriggio due dinamiche sull’ascolto hanno aiutato le coppie a sperimentare come cercare di raggiungere una comunicazione efficace. La celebrazione eucaristica ha sigillato il percorso della giornata.

Pubblicato in Incontri già svolti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*